Michael Saylor rivela Massive Personal Bitcoin Portfolio – Ecco quanto possiede BTC

Michael Saylor, l’amministratore delegato della società di business analytics MicroStrategy, sta rivelando quanto sia pesante la sua personale borsa Bitcoin (BTC) e perché sia così rialzista sul futuro della moneta del re.

Sulla scia dell’acquisto di 425 milioni di dollari di BTC

Sulla scia dell’acquisto di 425 milioni di dollari di BTC da parte di MicroStrategy, Saylor afferma di aver investito personalmente circa 175 milioni di dollari del proprio denaro in Bitcoin.

„Alcuni mi hanno chiesto quanto BTC possiedo. Personalmente ho investito 17.732 BTC che ho acquistato in media a 9.882 dollari l’uno. Ho informato MicroStrategy di queste partecipazioni prima che la società decidesse di acquistare Bitcoin per sé“.

In una nuova intervista a tcnTV, Saylor spiega il motivo per cui è coinvolto in Bitcoin e i fattori macroeconomici in via di sviluppo che potrebbero renderlo uno dei beni più preziosi al mondo.

„Non so esattamente a breve termine dove si muoverà il prezzo [del Bitcoin], ma quello di cui sono sicuro è che i banchieri centrali stamperanno più valuta in ogni paese del mondo e quando stamperanno più valuta, questa dovrà trovare la sua strada in un asset e non andrà alle obbligazioni perché hanno un rendimento dello 0%, quindi dovrà andare o alle azioni o all’oro o al Bitcoin“.

Saylor continua a fare il „liken“ dell’utilità di Bitcoin a quella di Apple, Facebook e Google, suggerendo che entrare in Bitcoin ora sarebbe stato come investire nei giganti della tecnologia di dieci anni fa.

„Apple ha smaterializzato tutto quello che si poteva tenere in mano… Facebook ha smaterializzato l’energia sociale, Google ha smaterializzato le biblioteche, le informazioni e i video, sono tutte idee da mille miliardi di dollari. Se ci avete investito dieci anni fa è stata una buona idea…

Il Bitcoin è una rete monetaria smaterializzata

Il Bitcoin è una rete monetaria smaterializzata ed è ancora all’inizio del suo ciclo di vita… Il momento migliore per investire in qualcosa è quando è abbastanza grande da essere sicuro che funzionerà e questo significa più di 100 miliardi di dollari (market cap) e dominante nel suo settore e quando è abbastanza piccolo che tutti gli altri non lo capiscono e la maggior parte della gente non è del tutto sicura di cosa sia [Bitcoin]“.

Al momento della scrittura, la fornitura di BTC di Saylor vale circa 235 milioni di dollari, il che significa che il CEO ha visto finora un ritorno di circa 60 milioni di dollari sul suo investimento. Secondo il ricercatore di crittografia Kevin Rooke, MicroStrategy ha guadagnato di più dal suo investimento in Bitcoin rispetto a quanto l’azienda ha guadagnato negli ultimi 3,5 anni.

Nonostante gli enormi guadagni, Saylor non ha intenzione di vendere la borsa dell’azienda a breve, dicendo che potrebbe venderne un po‘ quando salirà di un fattore 100. Tuttavia, l’amministratore delegato si chiede cosa vorrà comprare in quel momento che è meglio di Bitcoin.